Infotdgeova - LiberaMente - Il Forum


Lo scopo di questo forum è quello di analizzare in chiave critica la dottrina e l'organizzazione dei Testimoni di Geova

se io fossi un ex tdg

In questo spazio si discute di argomenti di vario genere relativi ai Testimoni di Geova e che non sono inclusi nelle altre sezioni

Moderatore: Cogitabonda

se io fossi un ex tdg

Messaggiodi edu » 01/02/2012, 5:45

ho fatto un sogno:ero un ex tdg e mi dicevo"devo stare attento a non buttare con l'acqua sporca anche il bambino".mi spiego meglio:l'acqua sporca è l'interpretazione errata della bibbia fatta dal corpo direttivo,ed il bambino è la bibbia che è la parola di Dio,e che deve essere messa nell'acqua pulita,ovvero deve essere interpretata correttamente.nella realtà io sono un ex ateo convertito al cattolicesimo per cui mi interesserebbe sapere cosa pensano al riguardo i veri ex tdg,ed anche coloro che vogliono lasciare l'organizzazione.
eduardo+convertito99=edu
Presentazione
Avatar utente
edu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 29/01/2012, 20:42

Di preciso cosa vuoi sapere

Messaggiodi Verdemare » 01/02/2012, 9:10

Come consideriamo la traduzione che fa il CD della Sacra Bibbia? Io personalmente ho scoperto le manipolazioni che sono state fatte dal CD, solo da un anno a questa parte, prima riponevo cieca fiducia in quello che veniva insegnato la' dentro, cioe' che la TNM ( la Bibbia dei TG) era la piu' accurata, la piu' fedele alle lingue originali, scritta in un italiano moderno e piu' comprensibile, AH AH AH , che ridere! , della Bibbia originale ormai ha ben poco, e' stata manipolata per farla meglio aderire alle LORO dottrine, ma quei poveretti si bevono tutto quello che proviene da Brooklyn , senza accertarsi se dicono la verita' , perche' si fidano ciecamente del CANALE DI DIO. :bb: :test:
Avatar utente
Verdemare
Utente Master
 
Messaggi: 3695
Iscritto il: 14/01/2012, 10:11

Messaggiodi Mauro1971 » 01/02/2012, 11:16

Per quello che è la mia esperienza, ho imparato che è assurdo considerare un testo "parola di dio", qualsiasi testo, di qualsiasi dio.
Anni di studi, frequentazioni e prove, ed ho visto che in tutte le religioni la "fede" è la stessa, provoca le stesse cose.
In tutte le religioni ci sono esperienze più o meno simili di conversioni, di eventi eccezionali o anche più ordinari che porterebbero a conferma di quella specifica fede.
Tutti i testi sacri affermano di essere "parola di qualche dio".
Non ve ne è uno che alla fine valga più di un'altro.

Quello che invece la storia ci insegna è che le religioni passano.

Quindi, ad un qualsiasi collega ex tdg o che si appresti a divenire tale, darei un semplice consiglio: "dopo essere stato inchiappettato per anni da una "fede", prima di buttarti in un'altra, prendi tempo e guardati bene intorno, non puoi più fidarti della fede. Cerca di conoscere le cose a 360° così da non farti rifregare di nuovo."
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Per edu e mauro 1971

Messaggiodi domingo7 » 01/02/2012, 15:34

Secondo me è molto interessante quanto entrambi osservate ....
I grossi rischi che corre un ex tdG sono praticamente due:

1) non credere più a niente, rigettato dai vecchi amici e rigettante le Scritture, la fede, la morale ed il buon cuore con cui ha vissuto per anni, ......

2) finire in bocca a qualche movimento invasato laico, cattolico o evangelico e trovarsi beffato, trombato e sfruttato peggio di prima .....

La verità probabilmente sta nel mezzo .....

Il problema della predicazione dei tdG non sta nelle cose che insegnano: ognuno è libero di credere a quello che vuole, di seguire l'ipotesi (unitaria o trinitaria) che gli sembra più logica, di scegliere un'esegesi più o meno letterale ....

Il problema della predicazione dei tdG non sta solo nei prodotti finali ma anche e soprattutto nei residui di lavorazione, cioè in coloro che spesso non sono più né carne né pesce, né tdG né cattolici o evangelici, né credenti né increduli .....

Senza vecchi amici e con reali difficoltà a trovarne nuovi ....
che siano davvero veri e sinceri....

(almeno questo mi è parso dalla mia limitata esperienza)
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 19:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi Mauro1971 » 01/02/2012, 16:02

domingo7 ha scritto:Secondo me è molto interessante quanto entrambi osservate ....
I grossi rischi che corre un ex tdG sono praticamente due:

1) non credere più a niente, rigettato dai vecchi amici e rigettante le Scritture, la fede, la morale ed il buon cuore con cui ha vissuto per anni, ......


1) ...e perchè dovrebbe essere un "rischio"? Forse una "liberazione".
2) ...e che c'entrano la morale ed il buon cuore? Non è che uno rigettando la fede diventa un sadico o un serial killer. Si resta ciò che si era prima, sotto moltissimi aspetti. Se uno è di buon cuore, lo è comunque, se uno è falso, ipocrita, ed in realtà sotto sotto è un grandissimo s...trudel di uomo, lo sarà comunque. Così come le persone sono così, appunto, in qualsiasi "fede".
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Messaggiodi Ray » 01/02/2012, 16:31

la verità sta nel mezzo e' giusto la penso anche io così,ma non penso tutti quelli che non credono in Dio sono amorali e senza cuore ognuno e un individuo a parte . un ex non e carne ne pesce ,ma dove sta scritto che deve appartenere a qualche religione.perchè etichettare sempre ,ognuno e libero di fare quello che vuole nel rispetto degli altri .
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 19:27
Località: "città nuova"

Carissimi Ray e Mauro1971

Messaggiodi domingo7 » 01/02/2012, 16:44

che c'entrano la morale ed il buon cuore? Non è che uno rigettando la fede diventa un sadico o un serial killer. Si resta ciò che si era prima, sotto moltissimi aspetti. Se uno è di buon cuore, lo è comunque, se uno è falso, ipocrita, ed in realtà sotto sotto è un grandissimo s...trudel di uomo, lo sarà comunque. Così come le persone sono così, appunto, in qualsiasi "fede".


la verità sta nel mezzo e' giusto la penso anche io così,ma non penso tutti quelli che non credono in Dio sono amorali e senza cuore ognuno e un individuo a parte . un ex non e carne ne pesce ,ma dove sta scritto che deve appartenere a qualche religione.perchè etichettare sempre ,ognuno e libero di fare quello che vuole nel rispetto degli altri .


tutto verissimo, a patto che la liberazione non avveleni l'animo di un uomo buono facendone uno scettico, un negativo, un incazzato oltre misura ed un disilluso .... o, peggio, un credulone alla ricerca di un altro autorevole padrone ....
Presentazione

Ma come si conviene a dei santi, né fornicazione, né alcuna impurità, né avarizia, sia neppur nominata fra voi; né disonestà, né buffonerie, né facezie scurrili, che son cose sconvenienti; ma piuttosto, rendimento di grazie [Efesini 5,3-4]
Avatar utente
domingo7
Veterano del Forum
 
Messaggi: 2187
Iscritto il: 21/07/2009, 19:06
Località: Chiavari (Ge)

Messaggiodi Mauro1971 » 01/02/2012, 17:21

domingo7 ha scritto:
che c'entrano la morale ed il buon cuore? Non è che uno rigettando la fede diventa un sadico o un serial killer. Si resta ciò che si era prima, sotto moltissimi aspetti. Se uno è di buon cuore, lo è comunque, se uno è falso, ipocrita, ed in realtà sotto sotto è un grandissimo s...trudel di uomo, lo sarà comunque. Così come le persone sono così, appunto, in qualsiasi "fede".


la verità sta nel mezzo e' giusto la penso anche io così,ma non penso tutti quelli che non credono in Dio sono amorali e senza cuore ognuno e un individuo a parte . un ex non e carne ne pesce ,ma dove sta scritto che deve appartenere a qualche religione.perchè etichettare sempre ,ognuno e libero di fare quello che vuole nel rispetto degli altri .


tutto verissimo, a patto che la liberazione non avveleni l'animo di un uomo buono facendone uno scettico, un negativo, un incazzato oltre misura ed un disilluso .... o, peggio, un credulone alla ricerca di un altro autorevole padrone ....

Scettico ed un po' incazzato, è bene!
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Messaggiodi daniela47 » 01/02/2012, 17:32

Dice Mauro

“Scettico ed un po' incazzato, è bene!”

Certamente è meglio essere GIUSTAMENTE incazzati ma fuori del RECINTO,
perché tanto poi l’in…… o passa, che provare una rabbia sorda ed uno scontento DENTRO la prigione W.T.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 19:38

Sottoscrivo parola per parola...

Messaggiodi virtesto » 01/02/2012, 17:34

...quanto ha scritto Mauro/1971 sulla religione. E' così.

Se vai su un Forum Islamico e citi loro qualche "Sura" nelle quali Allah o Maometto si comportano da cattivi loro ti controbattono con belle 'Sure' inn cui Allah è misericordioso.

Nella Bibbia, per esempio, Gli Ebrei moderni, come scrive Shlomo Sand nel libro:" Invenzione del popolo ebraico", ci hanno visto le motivazioni per mandare via gli arabi e costituire lo Stato di Israele, conn tanti morti ammazzati. La favola dell'Esodo è servita, almeno (!) a questo.

Ai papi, come ho scritto nella discussione su Giuda Iscariota, la Bibbia è servita per far ammazzare qualche milione di ebrei.

Certamente a delle persone pie la Bibbia serve perchè contiene i bei 'detti' di Gesù.
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: 20/09/2009, 17:10

Messaggiodi daniela47 » 01/02/2012, 17:37

Invece la Traduzione del Nuovo Mondo dei TDG serve per rendere schiavi e rincitrullire "il gregge" geovista".
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 19:38

Messaggiodi Mauro1971 » 01/02/2012, 17:50

daniela47 ha scritto:Dice Mauro

“Scettico ed un po' incazzato, è bene!”

Certamente è meglio essere GIUSTAMENTE incazzati ma fuori del RECINTO,
perché tanto poi l’in…… o passa, che provare una rabbia sorda ed uno scontento DENTRO la prigione W.T.


Assolutamente d'accordo. Scetticismo ed una certa "tensione" nel mantenere alta la guardia dovrebbero proprio essere il frutto dell'esperienza avuta nei tdg. Una volta uscitone, la voglia di rifare gli stessi errori sotto un'altra bandiera per me è davvero poco, se non nulla.
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Messaggiodi Ray » 01/02/2012, 18:01

Assolutamente d'accordo. Scetticismo ed una certa "tensione" nel mantenere alta la guardia dovrebbero proprio essere il frutto dell'esperienza avuta nei tdg. Una volta uscitone, la voglia di rifare gli stessi errori sotto un'altra bandiera per me è davvero poco, se non nulla.------------------- :quoto100: per gli altri non posso rispondere per quanto mi riguarda con i fratelli non sono arrabbiato.... non c'e l'ho con loro anche con i cattivi ,ma col Cd che mi ha fatto perdere tempo provo delusione e compassione. :test: :test: :test: :test:
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 19:27
Località: "città nuova"

richiesta a virtesto

Messaggiodi edu » 01/02/2012, 18:31

mi scrivi in maniera più dettagliata dei papi che hanno fatto uccidere milioni di ebrei?se lo fai ti rispondo attraverso delle cose scritte da vittorio messori.
eduardo+convertito99=edu
Presentazione
Avatar utente
edu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 29/01/2012, 20:42

Per Edu..

Messaggiodi virtesto » 01/02/2012, 19:20

..qui nel Forum c'è una discussione intitolata "Giuda Iscariota, un personaggio inventato" e lì trovi il "Virtesto pensiero". Sul fatto che mi riporti gli scritti di Messori mah.... rinuncia, è meglio.
virtesto
Veterano del Forum
 
Messaggi: 1397
Iscritto il: 20/09/2009, 17:10

Messaggiodi daniela47 » 01/02/2012, 20:31

Ray ha scritto:Assolutamente d'accordo. Scetticismo ed una certa "tensione" nel mantenere alta la guardia dovrebbero proprio essere il frutto dell'esperienza avuta nei tdg. Una volta uscitone, la voglia di rifare gli stessi errori sotto un'altra bandiera per me è davvero poco, se non nulla.------------------- :quoto100: per gli altri non posso rispondere per quanto mi riguarda con i fratelli non sono arrabbiato.... non c'e l'ho con loro anche con i cattivi ,ma col Cd che mi ha fatto perdere tempo provo delusione e compassione. :test: :test: :test: :test:


Queste sono risposte e riflessioni inerenti al forum ed al post.
Non è con i TDG singoli, anche se a volte sono molto, ma molto in simbiosi con il C.D., ma è con l'organizzazione geovista che abbiamo da fare delle grosse rimostranze.
Non ho capito cosa ci incastrano altre risposte che mi sembrano più adatte ad altri forum.
Oppure per scaricare adrenalina tossica sui cattolici tutti i pretesti sono buoni.
Avatar utente
daniela47
Utente Gold
 
Messaggi: 5436
Iscritto il: 16/07/2009, 19:38

rinunciare a chi?

Messaggiodi edu » 02/02/2012, 0:08

virtesto ha scritto:..qui nel Forum c'è una discussione intitolata "Giuda Iscariota, un personaggio inventato" e lì trovi il "Virtesto pensiero". Sul fatto che mi riporti gli scritti di Messori mah.... rinuncia, è meglio.

io invece penso che sia meglio rinunciare alla lettura del "virtesto pensiero".
eduardo+convertito99=edu
Presentazione
Avatar utente
edu
Nuovo Utente
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 29/01/2012, 20:42

concordo pienamente....

Messaggiodi Dingus JJ » 02/02/2012, 1:35

Mauro1971 ha scritto: Cerca di conoscere le cose a 360° così da non farti rifregare di nuovo."

e a questo proposito suggerisco un motto.Celca di conoscere le cose a 360 se non vuoi restare piegato a 90!!!!!!
CHIAMIAMO CINICO CHI NON CONDIVIDE LE NOSTRE ILLUSIONI.
IL CINICO E' COLUI CHE CONOSCE IL PREZZO DI TUTTE LE COSE MA IL VALORE DI NESSUNA.
LA VERITA STA SPESSO NEL MEZZO, MA MAI NELLE SALE DEL REGNO!

Le origini del Dingus
Avatar utente
Dingus JJ
Utente Master
 
Messaggi: 3614
Iscritto il: 07/02/2010, 18:02

Messaggiodi Mauro1971 » 02/02/2012, 7:37

Dingus ha scritto:
Mauro1971 ha scritto: Cerca di conoscere le cose a 360° così da non farti rifregare di nuovo."

e a questo proposito suggerisco un motto.Celca di conoscere le cose a 360 se non vuoi restare piegato a 90!!!!!!


:quoto100:
ATTENZIONE: ALTA POSSIBILITA' DI CONTENUTI FORTEMENTE DISSACRANTI.


"Sradica le tue domande dal loro terreno, e ne vedrai penzolare le radici. Altre domande!" (F. Herbert)
"Io riconosco di essere un dilettante nella misura in cui io cerco ricavare diletto da tutto ciò che faccio" (Philo Vance)

Su di me
Avatar utente
Mauro1971
Utente Platinium
 
Messaggi: 10561
Iscritto il: 11/01/2011, 14:44

Messaggiodi deliverance1979 » 02/02/2012, 20:50

Bè c'è da fare dei distinguo sulla natura del TDG, mi spiego meglio.....

Uno che diventa un EX ed esce da questa religione, a mio avviso si porta dietro un retaggio socio culturale che lo contraddistingueva anche dentro l'organizzazione, mi spiego meglio....

Ci sono TDG che hanno aderito a tale fede per ideali pseudo sociali, i quali sono entrati per ideologie che condividevano ed una volta usciti forse abbracceranno pragmaticamente qualche altro credo o movimento politico che più si confà loro....

Ci sono TDG che sono nati nella verita, indottrinati a forza e che fino a quando erano là dentro hanno comunque fatto del loro meglio, questi una volta usciti oltre che provare tanta rabbia e risentimento, molto probabilmente diventeranno atei, agnostici e si daranno alle cose della vita pratica......forse riscopriranno la religione in tarda età, o abbracceranno credi diversi dalle religioni rivelate....

Ci sono quelli che hanno vissuto una doppia vita, i quali una volta usciti si faranno i cavoletti loro in pieno stile adolescenziale del mondo....

Ci sono i repressi, quelli che per anni hanno soffocato se stessi e questi una volta usciti cercheranno di recuperare il tempo perduto in una corsa verso l'autodistruzione tra alcol, droga, sesso e via dicendo...

Ci sono i depressi, i quali entrano ed escono da questa religione a causa di dissociazioni e disassociazioni varie, e sopraffatti dai sensi di colpa rientrano in stile figliol prodigo, oppure sempre di questa categoria come dicevano molti, cadranno dalla padella della WTS alla brace di qualche movimento settario o estremista che forse li tratterà anche peggio.....

Potremmo poi fare altri esempi o suddividere le tipologie sopra riportate in altre sottocategorie che analizzano l'età in cui si è conosciuta la verità, la famiglia di provenienza, il grado di ricchezza e via dicendo.....tutte variabili che diversificheranno poi la strada di un ipotetico EX TDG una volta uscito dall'ovile del signore.... :ok: :strettamano:

Ma io faccio sempre psicologia spicciola....
« Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea apprezzabile di cosa un uomo solo sia in grado di ottenere. »
Johann Wolfgang von Goethe

Presentazione
Avatar utente
deliverance1979
Utente Gold
 
Messaggi: 6661
Iscritto il: 20/12/2009, 17:36

Messaggiodi Ray » 02/02/2012, 21:06

e molto piu complesso hai citato pochi esempi di extdg ce ne sono altri e molto più articolati di chi se ne esce ma in linea di massima ci sei .
Ray

Le falsificazioni e le varianti involontarie si accumulano man mano che un testo è ricopiato attraverso i secoli. Ogni scriba riproduce gli errori degli scribi precedenti e ne aggiunge di propri. Non possediamo alcun originale dei libri del nuovo testamento, ma neppure copie eseguite direttamente sugli originali, né copie di copie...Bart D. Ehrman
Genesi
Avatar utente
Ray
Utente Platinium
 
Messaggi: 11576
Iscritto il: 04/01/2012, 19:27
Località: "città nuova"


Torna a Forum principale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Crisi di coscienza

Crisi di coscienza. Fedeltà a Dio o alla propria religione?
Parole franche di un testimone di Geova

Il libro biografia di un ex-membro del corpo direttivo tradotto in tutto il mondo che svela i segreti interni del gruppo. Ordinalo subito!
Sostienici